Noleggio anticrisi

09.12.2015
Lino Paglia, titolare della concessionaria Valtra per Mantova e provincia, è il tipico dealer italiano, con una struttura piccola ma in grado di offrire un servizio di alta qualità.
Lino Paglia è concessionario per Mantova e provincia. Specializzato in mietitrebbie Laverda, ha iniziato a ven­dere Valtra da tre anni, sperimentando il noleggio contro la crisi e le difficoltà economiche degli agricoltori. “La gamma è ideale per il nostro territorio, manca soltanto un 80 cavalli con cambio powershift”, ci confida.
In Europa la rete di vendita si sta trasformando, con una chiara tendenza al gigantismo. In Italia, la medesima tendenza ha toni molto più sfumati. Ci sono, certamente, i grandi dealer, con filiali in due o tre province, ma resistono ancora le concessionarie tradizionali, composte da poche persone ma comunque in grado di coprire al meglio il territorio. La struttura di Lino Paglia, responsabile del Mantovano, è di questo genere: un titolare, Lino stesso, pochi dipendenti, attività esternalizzate per quanto si può. Il che non significa, comunque, dare un cattivo servizio ai clienti. Tutt’altro. 

Piccolo ma moderno

Una sede amministrativa a Viadana, una commerciale e operativa a Marcaria, quattro meccanici convenzionati per coprire con tempestività tutto il territorio provinciale. Una struttura snella ma efficiente, insomma. “Abbiamo preferito questa soluzione per vari motivi: i clienti sanno già a chi rivolgersi, i meccanici, tutti titolari di officina, si rendono disponibili a qualsiasi ora e in qualsiasi giorno e noi, comunque, forniamo i pezzi di ricambio. Chiaramente abbiamo anche un’officina interna”. 

Altra soluzione che non ti aspetti da un piccolo concessionario è quella del noleggio. “L’abbiamo adottata per dare una mano ai clienti, sempre più in difficoltà a causa della crisi. Il noleggio – tre anni, finalizzati alla vendita con riscatto del trattore – è un grosso aiuto per essi; infatti ha suscitato molto interesse”, ci dice il titolare. 

Soprattutto se i trattori noleggiati hanno fama – supportata dai fatti – di alta affidabilità. “I Valtra non deludono, sono robusti e durano. Anche i nuovi T, peraltro molto belli, finora non hanno avuto nessun problema. La gamma, in linea di massima, è l’ideale per la nostra zona, dove 250 cavalli a mio parere bastano e avanzano. Manca soltanto un 80 cavalli con una trasmissione powershift per far concorrenza ai marchi più forti in questo segmento”. 


« Torna alla vista panoramica