share

Il trattore a controllo remoto può aiutare le autorità in situazioni pericolose

Pubblicato il 09/2020 Testo Tommi Pitenius Foto Esa Siltaloppi

Si sospetta che una valigia tra i bagagli al terminal di un aeroporto contenga esplosivi. È stata trovata anche una sacca contenente gas nervino secondo l'apparecchiatura di rilevamento. Le autorità pubbliche sono al lavoro per far fronte a questa situazione. Un robot viene utilizzato per spostare i bagagli all'esterno, dove un trattore telecomandato li raccoglie e li trasporta più lontano per essere riposti in sicurezza.

Un modo per prepararsi ai pericoli è aumentare la quantità di protezioni. Se il rivestimento protettivo di un veicolo blindato è reso abbastanza resistente da proteggere da varie minacce, come esplosioni o armi chimiche, probabilmente sarà pesante e costoso. Un'opzione più intelligente sarebbe quella di rimuovere completamente l'elemento umano dalla zona di pericolo.

Connessione 5G veloce e controllo elettronico

Un pacchetto di controllo remoto 5G può essere montato su qualsiasi trattore Valtra recente con comandi completamente elettronici. Tutto l'hardware, inclusa una telecamera a 360 gradi, un modem 5G e un cavo CAN bus, viene fornito in una piccola custodia e può essere installato in meno di un'ora. I trattori compatibili includono qualsiasi modello con il bracciolo SmartTouch.

Una volta dotato di tutta l'attrezzatura, il trattore può essere controllato da qualsiasi luogo, anche dall'altra parte della Finlandia. L'operatore utilizza i comandi standard del trattore. I segnali di controllo vengono inviati al trattore utilizzando una connessione 5G veloce. La vista dalla telecamera a 360 gradi del trattore viene inviata all'auricolare per realtà virtuale dell'operatore o visualizzata su uno schermo. Quando l'operatore gira la testa a sinistra, ad esempio, può vedere cosa c'è a sinistra del trattore.

“Il sistema di controllo remoto si basa su una connessione 5G estremamente veloce, affidabile e sicura per i dati. L'immagine video in tempo reale e la realtà virtuale rendono il lavoro facile e sicuro", afferma Kimmo Pentikäinen, Vicepresidente, Sviluppo aziendale di Elisa Oyj.

Elisa è un pioniere globale nella tecnologia 5G ed è stata selezionata come unico fornitore di rete radio di Virve, la nuova rete di sicurezza pubblica finlandese.

 

Una prima mondiale

Valtra ed Elisa hanno sviluppato il primo trattore telecomandato al mondo. Il trattore è stato utilizzato per la prima volta nella primavera del 2020 e questo autunno verrà testato in un aeroporto.

“Ci sono volute solo 10 settimane dal nostro primo incontro per sviluppare un trattore telecomandato perfettamente funzionante. Ciò riflette non solo la velocità delle nostre due società, ma anche la disponibilità della tecnologia attuale per questo tipo di progetto", afferma Pentikäinen.

In aeroporto, il sistema di controllo remoto è stato montato su un nuovo trattore Valtra T234 Direct, ma in linea di principio avrebbe potuto essere montato su qualsiasi nuovo Valtra. Allo stesso modo, una pinza forestale Kesla è stata montata sul sollevatore anteriore del trattore per raccogliere gli oggetti, ma in linea di principio il sistema di comando a distanza può essere utilizzato con qualsiasi attrezzo collegato al trattore.

L'utilizzo di veicoli senza pilota per compiti pericolosi viene sperimentato da paesi di tutto il mondo.

“Il nostro trattore telecomandato è ancora un prototipo, ma perfettamente funzionante. Centinaia di trattori Valtra sono già utilizzati dalle forze di difesa in diversi paesi e anche in cinque aeroporti finlandesi, quindi il trattore telecomandato è uno sviluppo naturale per l'utilizzo dei trattori in queste attività", afferma Tommi Malinen, Direttore, Key Accounts e Strategy, in Valtra.

Lo sterzo automatizzato è disponibile come opzione montata in fabbrica sui trattori Valtra già da 15 anni. Combinando la guida automatizzata con il controllo remoto e altre tecnologie di agricoltura intelligente, come la gestione delle capezzagne U-Pilot, è possibile in un futuro molto prossimo sviluppare un trattore in grado di operare in modo completamente autonomo, sia negli aeroporti che sui campi.

Cookie Notice

Facciamo uso di cookie per migliorare e personalizzare i nostri siti e servizi. Questi comprendono i cookie dei siti social media di soggetti terzi, che possono tenere traccia del vostro utilizzo del nostro sito. Continuando la navigazione senza modificare le vostre impostazioni, acconsentite all'utilizzo di tutti i cookie sul nostro sito. È possibile modificare le impostazioni sui cookie in qualsiasi momento. Per saperne di più.

OK, capito.